Quali informazioni dovresti mettere su un biglietto da visita? Ecco i nostri 6 consigli.

Perché ormai sai cos'è un biglietto da visita e quali sono i vantaggi di averne uno, quindi se ora ti stai facendo questa domanda, ti posso assicurare che stai leggendo l’articolo giusto. Ricorda che un biglietto da visita perfetto che contenga le informazioni giuste (e un design sbalorditivo) attirerà l'attenzione giusta e ti aiuterà a distinguerti nel panorama economico attuale.
Detto questo ecco cosa mettere sul tuo biglietto da visita personalizzato:

     1. Logo e Slogan

Prima ancora di pensare a cosa mettere sul biglietto da visita, è necessario che ti assicuri di includere il logo e l’eventuale slogan. Come estensione del tuo brand, il tuo biglietto da visita deve trasmettere la tua identità (attraverso le forme, i colori e le parole che presenta) a potenziali clienti. Chiunque tenga il tuo biglietto da visita tra le dita deve essere in grado di identificare il tuo marchio e riconoscerlo immediatamente anche in futuro, che sia sul tuo sito web o leggendo la tua newsletter.

     2. Informazioni di Contatto

Non importa quale nobilitazionedesign scegli, ogni biglietto da visita deve includere le tue informazioni di contatto. Ci sono tanti bellissimi biglietti da visita in giro senza però informazioni chiare. Paragonali a un fantastico sito web che, però, carica lentamente, oltre i 10 secondi di attesa passi oltre. Gli elementi vitali di cui ogni biglietto da visita ha bisogno sono: -Nome e ragione sociale (se ne hai una); -Informazioni di contatto di base come un indirizzo e-mail o un numero di telefono; -La tua professione: avvocato, psicologo, designer, fotografo, sviluppatore web e così via.

     3. Effetti Visivi e Tattili unici

Poiché un biglietto da visita è un supporto materiale al tuo business, sfruttalo al massimo con qualcosa che gli utenti possono vedere ma soprattuto sentire. Opta per un effetto strutturato come la stampa a caldo in rilievo, in modo che le lettere e/o il tuo logo abbiano una sottile qualità in rilievo. Perché più a lungo un potenziale cliente tiene in mano il tuo biglietto da visita per esaminare queste caratteristiche esclusive, più si ricorderà di te. È il più modo semplice per creare un'impressione duratura.

     4. Social Media

Se hai un account Instagram, Facebook o Twitter, includilo sul tuo biglietto da visita. Ricorda però che nessuno vuole vedere foto del tuo gatto o di una cena in famiglia dell'anno scorso. Quindi condividi un account che fornisca informazioni che miglioreranno la tua immagine professionale e che metta in mostra le tue competenze. Ad esempio, potresti creare un account Instagram che mostri il dietro le quinte di te al lavoro, oppure brevi testimonianze di clienti soddisfatti.

     5. Sito Web

Se hai un sito web che mostra il tuo lavoro o promuove i tuoi servizi, dovresti includerlo sul tuo biglietto da visita, ma non con lo scopo di mostrare che ne hai uno, quei giorni ormai sono andati, ma con l’unica intenzione che un potenziale cliente sarà così sbalordito dal tuo biglietto da visita che andrà subito a vedere il tuo sito web, dopo il vostro primo incontro. L’utilizzo di un QR code che consente di evitare la scritta di lunghi indirizzi web, è una soluzione (visiva e pratica) ad alto impatto.

     6. “Spazi Bianchi”

Sì, gli spazi bianchi sono importanti. Quante volte hai ricevuto un biglietto da visita così pieno di informazioni che ti ha fatto girare la testa solo a guardarlo? Perché lo scopo di un biglietto da visita non è quello di sopraffare un potenziale cliente, ma di invitarlo a connettersi con te. E il disordine come ben sai non è invitante per nessuno. Falli ridere, incuriosiscili, lascia che riempiano gli spazi vuoti, diventa creativo per i tuoi clienti! E se non sai come creare il tuo biglietto da visita online non preoccuparti, i nostri designer ti aiuteranno a sviluppare qualcosa di unico e totalmente personalizzato.
Qualcosa di perfetto.

Post comments